rTMS: un trattamento innovativo senza rischi per la salute

In Eventi by Centro PSY

Che cos’è la rTMS?

La rTMS è l’acronimo in inglese di Stimolazione Magnetica Transcranica ripetitiva.

È un trattamento approvato anche dalla CE per il disturbo depressivo maggiore e la dipendenza da cocaina, prevalentemente utilizzato quando i farmaci e/o altre terapie sono risultati inefficaci.

È altresì utilizzata per patologie quali Alzheimer e acufeni e per la cura di altre dipendenze (fumo e gioco d’azzardo patologico).

Come agisce la rTMS?

Gli impulsi magnetici della rTMS, applicati con modalità specifiche in termini di frequenza e durata, modulano le aree del cervello alterate dalla patologia con l’obbiettivo di riportarle gradualmente agli standard di normalità.

I cambiamenti a lungo termine nelle connessioni neurali producono cambiamenti persistenti nell’attività cerebrale e
invertono i modelli anomali associati alla patologia ristabilendo l’equilibrio.

Come si svolge una sessione di rTMS?

Il trattamento si esegue stando comodamente seduti e appoggiando la testa su un cuscino avvolgente che garantisce l’ottimale supporto per il benessere del paziente e l’efficacia della terapia.

Quanto dura un trattamento di rTMS?

La durata del trattamento non è definibile a priori e tiene conto della situazione e della condizione specifica di ogni persona.

Generalmente un ciclo completo di trattamento richiede approssimativamente un periodo di 3 – 6 settimane per la depressione e circa 6 mesi per le dipendenze.

Chi non può effettuare un trattamento rTMS?

Normalmente, persone con precedenti episodi di epilessia o convulsioni non spiegabili non possono effettuare un trattamento con rTMS, così come chi ha dispositivi elettronici impiantati e/o oggetti conduttivi in testa o vicino alla testa (ad esempio, stimolatori cerebrali profondi, impianti cocleari e stimolatori del nervo vago, clip o bobine per aneurismi, stent).

Altresì, non possono effettuare un trattamento pazienti portatori di pacemaker cardiaci.

Quali sono i potenziali benefici dati da un ciclo di rTMS?

  • Per la depressione

In generale, un terzo dei pazienti raggiunge la remissione completa dalla depressione.

Un altro terzo raggiunge un miglioramento del 40-60% nei sintomi.

Il restante terzo dei pazienti riporta poco o nessun beneficio.

  • Per la dipendenza da cocaina

Risultati significativi già dopo la prima settimana di trattamento.

Percentuale di successo nell’80-85% dei trattamenti.

  • Per l’Alzheimer

Miglioramento del 20 % della memoria (in fase di ricerca)

C’è bisogno di un periodo di recupero dopo aver completato una sessione di rTMS?

No. La maggior parte delle persone, dopo aver concluso una seduta di rTMS, può continuare a svolgere tutte le normali attività quotidiane.

Se si sta lavorando, non è necessario smettere di lavorare e non ci sono restrizioni di guida prima o dopo i trattamenti.

La rTMS è dolorosa? Produce effetti collaterali?

La rTMS non richiede anestesia o sedazione.

Ha il vantaggio di produrre pochi effetti collaterali, al di fuori della sensazione soggettiva di fastidio nella zona di applicazione ed una possibile fase transitoria di vertigini e/o mal di testa.

Inoltre, non ha i tipici effetti collaterali degli antidepressivi.

Se vuoi approfondire di persona questo argomento, compila il form sottostante per un appuntamento gratuito.