Disintossicarsi dalla cocaina

In Eventi di Centro PSY

Il nostro cervello produce “dopamina endogena” (cioè quella naturalmente prodotta dal nostro organismo) quando si verifica una situazione che ricorda come piacevole: il cibo, il sesso, una vincita, il piacere intellettivo di una lettura, di un quadro o l’ascolto di una canzone.

Quando si assume una sostanza stupefacente come la cocaina, si attiva la stessa area cerebrale.

In pratica, la cocaina raggiunge questa zona del cervello e prende il posto della dopamina.

È come se il circuito cerebrale fosse ingannato, per cui inibisce la formazione di dopamina endogena e resta “legato”, cioè dipendente dalla cocaina.

Questo perchè, quando manca questa sostanza non produce dopamina e quindi va in astinenza e ne richiede altra.

La Stimolazione Magnetica Transcranica ripetitiva, detta anche rTMS, agisce proprio su questo meccanismo.

La sua maggiore efficacia è stata dimostrata sulla dipendenza da cocaina, da gioco d’azzardo e da alimentazione incontrollata.

Le onde magnetiche orientate verso una determinata area del cervello, inducono a produrre nuovamente la dopamina endogena e quindi viene meno l’esigenza di una sostanza esterna.

 

Dr. Roberto Prattichizzo

Psicologo Clinico – Psicoterapeuta

Se vuoi approfondire di persona questo argomento, compila il form sottostante per un appuntamento gratuito.