Quali fattori psicologici ci spingono a fumare?

In Psicologia Clinica, Psicologia Clinica Adulti di Centro PSY

In una ricerca effettutata da Habibi et all., pubblicata sul Journal of Psychology nell’anno corrente, si è voluto osservare quali fattori psicologici potessero essere implicati nella dipendenza da tabacco tra studenti universitari.

Nella Shahid Beheshti University di Teheran, in Iran, hanno partecipato allo studio 100 studenti fumatori e 100 non fumatori. A tutti i partecipati è stato chiesto di completare dei questionari che avrebbero analizzato:

  • l’attaccamento;
  • la solitudine;
  • la percezione della propria salute.

Dai risultati è emerso che i fumatori, rispetto ai non fumatori, avevano uno stile di attaccamento (si intede il rapporto che, nell’infanzia, si è creato con la figura principale di accudimento) più ansioso, provavavo più sentimenti di solitudine e avevano più problemi psicologici in generale.

Le cause del fumo possono essere collegate a difficoltà che non bisognerebbe trascurare, perciò sarebbe utile, secondo gli autori, prenderle in considerazione all’interno dei programmi di prevenzione.

 

Dott.ssa.: Chiara Specchia
Dott.: Roberto Prattichizzo (Psicologo Clinico e Tutor)

Se vuoi approfondire di persona questo argomento, prendi un appuntamento gratuito cliccando qui

 

Bibliografia: Habibi, Mojtaba, Hosseini, Farhad, Darharaj, Mohammad, Moghadamzade, Ali Radfar, Farhad, Ghaffari, Yasaman. “Attachment Style, Perceived Loneliness, and Psychological Well-Being in Smoking and Non-Smoking University Students”. Journal of Psychology, 2018, Vol. 152 Issue 4, p226-236. 11p.

Se vuoi approfondire di persona questo argomento, compila il form sottostante per un appuntamento gratuito.